Ecoturismo di Isola BiancaEcoturismo di Isola Bianca
Forgot password?

Pasqua in Sri Lanka

Pasqua in Sri Lanka

dal 26 Marzo al 03 Aprile

Viaggio di gruppo per giovani alla scoperta di parchi nazionali, cultura e spiagge magnifiche

Pasqua in Sri Lanka

dal 25 Marzo al 04 Aprile

11 giorni 10 notti

Quota a persona in camera condivisa… € 949,00

Min. 8 partecipanti

 

Quota include

* Pernottamenti in camera condivisa Tripla o doppia

* Tutte le prime colazioni

*trasferimenti come da programma

* assicurazione medico bagaglio

* Accompagnatore dall’Italia

 

La quota non include:

*Volo A/R da Milano o Roma (circo € 600,00 da riconfermare)

*ingressi ai siti archeologici e jeep per i safari

* extra e tutto ciò che non è incluso nel “la quota include”

Notizie Utili

Abbigliamento

Si consiglia un abbigliamento leggero e informale come camicie, maglie e abiti di cotone, pantaloni, un cappellino e occhiali da sole. Evitare i capi sintetici. Per chi effettua un tour si consigliano scarpe comode adatte a salite, gradini e passeggiate sull’erba. Per le escursioni nelle regioni montuose è consigliabile un vestiario più pesante.

Nei templi buddisti ed hindù è obbligatorio togliere le scarpe (potete però tenere i calzini) e non è consentito l’ingresso in pantaloni corti, o abiti succinti. Le donne devono avere le spalle coperte.
Consigliamo di portarsi anche un ombrello da viaggio. Anche se non è la stagione delle piogge potrebbe essere utile sia per la pioggia che per ripararsi dal sole. In Sri Lanka infatti le donne usano l’ombrello anche per ripararsi dal sole.

 

Clima

La temperatura si mantiene intorno ai 30 gradi tutto l’anno.
La stagione più secca va da novembre ad aprile sulla costa occidentale, su quella meridionale e nella zona collinare. Sulla costa orientale ( zona di Trincomalee) invece il periodo migliore è da aprile a ottobre.

 

Consigli sanitari

Oltre ai farmaci di uso abituale ai consiglia di munirsi di medicinali di uso comune come cerotti, spray contro gli insetti, pomate, creme contro le scottature.

 

Cucina

La cucina di Sri Lanka è molto speziata e si basa essenzialmente su riso con vari tipi di curry di pesce e verdure.
Negli alberghi della costa e in quelli dei tours la cucina è generalmente internazionale, ma non manca la possibilità di poter gustare i piatti titpici della cucina singalese. I pasti sono generalmente serviti a buffet.

 

Documenti

passaporto con validità residua di almeno 6 mesi e visto di ingresso.

 

Elettricità

Il voltaggio dell’energia elettrica è di 220, 230,240 volts, con prese di corrente di tipo inglese.

 

Fuso orario

Considerando l’ ora solare in Italia, a Colombo la differenza è di + 4,30 ore in inverno e di + 3,30 ore in estate.

 

Religione

Quasi il 70 % della popolazione è di religione buddista, il 15 % è induista, il 9% è mussulmana e il 6 % è cristana.

Sigarette e fumo

Dal Gennaio 2007 il governo dello Sri Lanka ha vietato il fumo in tutti i luoghi pubblici e per luogo pubblico e’ intesa anche la strada. E’ quindi vietato fumare sugli autobus, treni, nelle stazioni ferroviari e in qualsiasi luogo pubblico anche all’aperto. In pratica si può fumare solo in casa propria o negli alberghi. L’età legale per aquistare prodotti derivati dal tabacco e’ 21 anni.

Valuta

La moneta dello Sri Lanka è la rupia srilankese. E’ possibile cambiare gli euro nelle banche o presso le reception degli alberghi. Quando cambiate i soldi ricordate di chiedere anche banconote di piccolo taglio perchè potreste incontrare difficoltà nel farvi dare il resto con quelle di grosso taglio.
Rifiutate le banconote troppo rovinate, potreste avere problemi a farle accettare a qualcun altro.

L’esportazione di rupie di Sri Lanka è vietata.

All’aeroporto, alla fine del vostro soggiorno potete riconvertire in dollari le rupie che vi saranno avanzate, ma per farlo dovete presentare una ricevuta di cambio.

Vaccinazioni

Nessuna vaccinazione è obbligatoria. E’ consigliata la profilassi antimalarica ma è sempre meglio chiedere il parere del medico di fiducia.

sri lanka 4
Giorno 1: volo per Sigiriya

Arrivo all’ aeroporto di Colombo Katunayake, il rappresentante dello AYUBOWAN TOURS vi darà il benvenuto. Trasferimento a Sigiriya. Tempo per il riposo. Pernottamento.in albergo.

Dopo la prima colazione presto al mattino salita alla rocca di Sigiriya. Considerata da alcuni l’ottava meraviglia del mondo, è composta da un antico castello eretto da re Kasyapa nel quinto secolo. Il sito archeologico di Sigiriya contiene i resti del palazzo maggiore costruito sulla sommità piatta della collina, una terrazza di medio livello che comprende la Porta dei Leoni ed un muro con affreschi. Il palazzo secondario che si arrampica sui pendii sotto la roccia, ed i fossati, le mura ed i giardini che si estendono per centinaia di metri oltre il bordo della roccia. Di seguito partenza per Polonnaruwa la seconda capitale dello Sri Lanka dopo la distruzione di Anuradhapura nel 993. Il sito, oltre ai monumenti Brahmanici costruiti dai Chola, presenta i resti monumentali della favolosa città-giardino creata da Parakramabahu nel 12° secolo. Fra i molti monumenti, il Gal Vihara che comprende quattro statue di Buddha scolpite in un unico blocco di granito, il palazzo reale di Parakramabahu I con la sala delle udienze, la casa delle immagini del Tivanca e il Thuparama Gedige, unico antico tempio buddhista con il tetto intatto. Ritorno a Sigiriya. Pernottamento in albergo

Dopo la prima colazione partenza per Kandy lungo la strada sosta a Dambulla. I templi di Dambulla, scavati nella roccia, risalgono al I- II secolo a.C. Il soffitto della grotta più grande è decorato interamente con dipinti che seguono la superficie naturale della roccia così perfettamente da farlo sembrare ricoperto da un tessuto. Proseguimento per Kandy, lungo il tragitto sosta a Matale, visita al Giardino delle spezie Ayurvediche. Arrivo a Kandy, luogo sacro per la religione Buddista, conosciuta come la città di Senkadagalapura fu l’ultima capitale della dinastia Sinhala che permise alla cultura Dinahala di fiorire per più di 2500 anni fino all’occupazione dello Sri Lanka da parte degli Inglesi. Kandy è anche sede del Tempio della Reliquia del dente di Buddha, famoso luogo di pellegrinaggio. Visita della città, del Tempio e del Palazzo Reale. Dopo la visita si potrà assistere ad uno spettacolo di danza tradizionale. Pernottamento in albergo.

Dopo la prima colazione partenza per il parco nazionale di Uda Walawe, uno dei parchi nazionali più popolari dello Sri Lanka grazie alla sua numerosa popolazione di elefanti, il luogo migliore dell’isola per vedere i pachidermi liberi nel loro ambiente naturale. Oltre agli elefanti si potranno incontrare: bufali, macachi e langur, cervi pomellati, sambar dell’India e coccodrilli. Uda Walawe è ideale anche per l’avvistamento degli uccelli, alcuni rapaci e, nel bacino idrico, alcune specie acquatiche incluso il marabù minore, l’uccello più brutto e più grosso dello Sri Lanka. Pernottamento in albergo

Dopo la prima colazione, giornata dedicata alla visita del parco e dell’ Elephant Transit Home. Pernottamento in albergo

Dopo la prima colazione trasferimento al Parco Nazionale di Yala uno dei più grandi parchi nazionali del paes Nel pomeriggio Safari all’interno del Parco Nazionale di Yala, dove con un po’ di fortuna si potranno incontrare leopardi, elefanti, bufali, coccodrilli, cervi, cinghiali e altri animali. Trasferimento a Mirissa e pernottamento in albergo.

Colazione in Hotel e giornata libera a Mirissa, località balneare sulla costa Sud.

Possibilità di fare un escursione in barca per avvistare le balene.

Pernottamento in albergo.

Soggiorno sulle spiaggie di Mirissa. Possibilità di escursione alla ricerca delle balene. Pernottamento in albergo

In base all’operativo aereo trasferimento in aeroporto. Partenza per l’Italia. Arrivo in Italia